Nuove tecnologie

Negli ultimi anni l'industria ha sviluppato delle procedure basate su macchine a controllo numerico per la lavorazione di precisione dei metalli, che sono entrate prepotentemente in ogni settore della produzione.

L'applicazione di queste tecnologie al settore dentale era solo questione di tempo, ed infatti è puntualmente arrivata. Sono infatti comparse varie possibilità di costruire strutture metalliche e ceramiche per protesi fissa basate su sitemi CAD-CAM.

Essenzialmente questi questi si basano su una scannerizzazione (digitalizzazione) in 3D di un modello della dentatura del paziente così come viene preparato per ricevere una protesi fissa, sia essa su denti o su impianti.
La ricostruzione virtuale serve da base per appositi software che permettono la progettazione del manufatto protesico e danno istruzioni ad una macchina per la sua fabbricazione.

Molto interessante è la tecnologia della sinterizzazione, nella quale la costruzione protesica avviene mediante un laser che fissa della polvere metallica o ceramica per strati, componendo infine la forma desiderata. Il vantaggio di queste strutture è che non sono possibili difetti derivanti dalla fusione del metallo (come si verificavano nella tecnica della cera persa), pertanto i manufatti sono più resistenti.

Questa applicazione risulta particolarmente conveniente quando si tratti di costruire protesi molto estese e, quanto più la protesi è estesa, tanto più consente un certo risparmio sul prezzo finale.

Dental Synergy propone ai propri pazienti questa moderna tecnologia, affiancandola alla propria gamma di soluzioni di qualità